Blog

Accordo Autodesk Trimble

Autodesk e Trimble siglano un accordo per migliorare l’interoperabilità tra i software

E’ del 14 giugno la notizia dell’accordo tra Autodesk e Trimble finalizzato a migliorare l’interoperabilità nel settore architettura, ingegneria e costruzioni: lo scopo è quello di permettere agli utenti di ottenere un risparmio di tempo e di ridurre i costi associati alla progettazione tipicamente associati alle inefficienze del workflow dovute all’incompatibilità dei diversi supporti tecnologici.

Ne beneficeranno architetti, ingegneri, committenti e project manager che potranno quindi ottimizzare i processi rispondendo alle sempre maggiori richieste del mercato delle costruzioni.

 

L’ACCORDO

Sia Autodesk che Trimble hanno l’obiettivo comune di venire incontro alle esigenze in continua evoluzione dei mercati del building ed infrastrutture: in questo scenario diventa essenziale che lo scambio di informazioni tra i diversi attori di un progetto e le diverse piattaforme tecnologiche sia il più fluido e semplice possible.

 

Questo accordo dimostra l’impegno comune nello sviluppo e nel supporto degli standard open di settore – come l’IFC (Industry Foundation Classes) e COBie (Constrution Building Information Exchange) – per permettere agli utenti di lavorare ad uno stesso progetto in maniera fluida grazie ad un’ottimizzazione della compatibilità tra i diversi file delle diverse applicazioni.

 

I termini dell’accordo prevedono diversi step per accelerare il miglioramento dell’interoperabilità attraverso le API (Application Programming Interfaces) di interscambio, sviluppando prodotti che permettano proprio lo scambio di dati ra le diverse piattaforme. Questo permetterà alle due società di migliorare i workflow di interscambio dati già esistenti e contestualmente di crearne nuovi tra i diversi software.

 

In sostanza l’integrazione permetterà agli utenti di condividere i modelli, i file di progetto e altri dati attraverso le soluzioni Autodesk e Trimble sia dall’ufficio che in cantiere, permettendo il riuso delle informazioni durante tutte le fasi del progetto.

 

LE DICHIARAZIONI DI AUTODESK E TRIMBLE

“La forza di una società sta nella capacità di fare ciò che è giusto per i suoi clienti e in generale per il mercato. Questo accordo di interoperabilità – come altri che abbiamo siglato – testimonia l’intenzione da parte nostra di rendere il processo di costruzione più efficiente e produttivo per tutti gli attori coinvolti” ha dichiarato Amar Hanspal, Senior Vice President Autodesk.

 

“Questa collaborazione dimostra l’impegno comune nel permettere ai professionisti della progettazione e delle costruzioni di lavorare senza interruzioni con le soluzioni Autodesk e Trimble.” – dichiara Bryn Fosburgh, vice presidente di Trimble, che aggiunge “Il risultato è che tutti gli operatori potranno ottimizzare l’efficienza dei loro processi.”

 

 

Per approfondimenti:

 

Comunicato stampa Autodesk (in inglese): http://news.autodesk.com/press-release/architecture-engineering-construction-civil-infrastructure-and-natural-resources/aut-9

 

Ulteriori approfondimenti: http://beyonddesign.typepad.com/posts/2016/06/autodesk-opens-up-about-interoperability-for-design-and-construction-software.html

 

 

No Comment

0

Sorry, the comment form is closed at this time.