Blog

Studio sull’aumento di produttività di Autodesk® AutoCAD® Civil 3D: i miglioramenti dalla 2010 alla 2016

Il 20 settembre 2015 Autodesk® ha pubblicato una ricerca commissionata a Landproject – società statunitense specializzata in soluzioni BIM per le Infrastrutture – dal titolo “AutoCAD Civil 3D 2016 Productivity Study. A Productivity Comparison between AutoCAD Civil 3D 2010 and AutoCAD Civil 3D 2016″.

 

La ricerca mostra i miglioramenti apportati alle feature di AutoCAd Civil 3D 2016  mettendo in comparazione la versione corrente con la 2010 attraverso l’utilizzo di un workflow simile (o feature simili) per entrambe le versioni.

 

I workflow presi in considerazione e testati con le due versioni sono sei: per cinque di loro (ad esclusione di quello relativo alla costruzione di una superficie a partire dalla nuvola di punti) è stato possibile effettuare una comparazione diretta per misurare accuratamente il risparmio di tempo e il miglioramento di produttività ottenuto con la nuova versione. A  testimonianza dei miglioramenti alcuni numeri: il 97% di aumento medio produttività per attività di lavoro giornaliere come la progettazione base di corridoi o incroci, un miglioramento del 271% per la visualizzazione degli oggetti dalla vista in pianta a quella in sezioni multiple. Addirittura il 405% di produttività in più grazie al Data Shortcuts Manager della versione 2016 per i progetti in cui gli oggetti necessitavano di essere sostituiti o scambiati con altri con informazioni aggiornate. Insomma, possiamo concludere dicendo che l’utilizzo dell’ultima versione di AutoCAD Civil 3D porta ad un miglioramento globale in velocità e performance in ogni caso/workflow testato.

 

Grafico_civil_3D

 

 

 

Scarica la ricerca completa!   (SOLO versione in inglese)

 

1 Comment

0

Sorry, the comment form is closed at this time.